SALDI ESTIVI + REGALO GRATUITO CON UNA SPESA DI OLTRE 100 EURO
£0.00 0
Carrello

Nessun prodotto nel carrello.

Continua lo shopping

Persone comuni che assumono CBD ogni giorno

immagine dei titoli di testa cbd in uk

Indice dei contenuti

 "Molte persone pensano che se la prendono, potrebbe venire fuori se fanno un test antidroga al lavoro, oppure passano tutto il tempo sdraiate sul divano ad ascoltare musica strana". - Wendy, Birkenhead

Il cannabidiolo, o CBD, è stato oggetto di grande attenzione da parte della stampa negli ultimi tempi, con titoli che vanno da storie di successo miracolose e prodotti di nicchia a parole di cautela e cinismo. 

In effetti, la curiosità del pubblico nei confronti del CBD è ai massimi storici. Secondo il Associazione dei commercianti di cannabis del Regno UnitoIl numero di consumatori di cannabidiolo nel Regno Unito è cresciuto da 125.000 nel 2017 a 1,3 milioni nel 2019.

Questa crescita è alimentata da storie di successo nell'uso medico del CBD, come ad esempio Billy Caldwelle il crescente clamore culturale intorno a tutto ciò che riguarda il CBD. Negli ultimi anni, Kim Kardashian ha ospitato un Baby shower a tema CBD, il primo sito del Regno Unito Ristorante infuso di CBD apertura, e anche Trattamenti CBD per animali domestici sul mercato.

Oggi è possibile acquistare facilmente prodotti CBD efficaci e certificati anche online, nei negozi all'angolo e perfino in strada. 

Esiste una vasta gamma di studi scientifici indipendenti che indicano le proprietà medicinali del CBD e la stessa MHRA ne ha riconosciuto ufficialmente le proprietà potenziale come farmaco nel 2016. 

Ma nonostante questi passi positivi, la lunga storia di stigmatizzazione associata alla cannabis e ai suoi derivati fa sì che ci siano ancora alcune connotazioni negative intorno al CBD. Per lo più, la gente pensa che faccia "sballare", cosa che non potrebbe essere più lontano dalla verità.

Questa idea sbagliata è destinata a svanire con lo sviluppo di una maggiore consapevolezza, ma noi abbiamo voluto fare la nostra parte dimostrando che i consumatori di CBD sono persone normali, che a volte cercano sollievo da dolori cronici, malattie o condizioni di salute mentale.

Riteniamo che condividere le esperienze reali delle persone con il CBD sia una parte importante della sensibilizzazione sul suo potenziale, quindi abbiamo lanciato un appello chiedendo ai consumatori di CBD del Nord dell'Inghilterra di raccontarci le loro storie. La risposta è stata ottima e abbiamo finito per incontrare e intervistare 5 utilizzatori abituali di CBD per capire come esattamente aiuta a semplificare la loro vita.

Mentre eravamo lì, abbiamo scattato delle foto ai nostri intervistati prima e dopo l'assunzione della loro dose giornaliera di CBD per cercare di mostrare l'aspetto di un "normale" consumatore di CBD (normale)a e l'effetto che l'assunzione di CBD ha sul vostro aspetto (nulla). dimostrare che l'assunzione di CBD non influisce davvero sul vostro aspetto.

Lucy

"Prendo il CBD e mezz'ora dopo dico: 'Oh, non mi sono fissato così tanto'. Che si tratti di rilassare la mia mente o il mio corpo o entrambi, non mi interessa, rende tutto migliore"." - Lucy, Kirkham

Prima Dopo

    

Lucy, nel suo studio di tatuaggi Odditorium Tattoo Studio a Kirkham. Lucy usa il CBD per ansia e dolore cronico.

Sono le 10 del mattino di una piovigginosa giornata estiva e siamo nel negozio di tatuaggi di Lucy, in Kirkham High Street. Ci porge una grande tazza di tè e inizia a parlare del motivo per cui prende il CBD ogni mattina prima di iniziare la sua giornata. 

"Avevo depressione per un certo periodo, ma l'ansia è sempre stata il mio problema principale", dice. È divertente e spumeggiante e quasi non si può immaginare che non sia felice con il suo rosa acceso. capelli

Dopo essersi rivolta al suo medico per chiedere aiuto, come la maggior parte delle persone, le sono stati prescritti farmaci per il dolore e la neuropatia. "Prendevo questi farmaci che mi davano e sì, non mi sentivo più triste, ma nemmeno felice. Non sentivo nulla. In un certo senso ho dimenticato come ci si diverte".

D: Come si sente dopo aver assunto una dose di CBD, può descrivere i cambiamenti che può avvertire?

R: La mattina è uno dei miei momenti peggiori. Mi sveglio sempre un po' a pezzi ed è anche il momento in cui sono più ansioso. Quindi, la prima cosa che noto quando lo prendo è che la mia mente si chiude un po'. E poi... spesso al mattino posso avere la nausea - non so bene se la nausea ce l'ho davvero o se è solo il mio cervello a dirmelo - ma mi calma il pancino. Poi posso fare colazione - non posso mangiare nulla prima di aver preso il mio CBD. In un certo senso mi prepara per la giornata. Stamattina, ad esempio, non mi sentivo al meglio perché non l'avevo preso... Sto bene, sto bene, ma di solito lo prendo entro 20 minuti o mezz'ora da quando mi alzo.

Sì, ho notato che la mia mente si rilassa. Mi rilasso. Cose sciocche, come notare che le mie spalle sono qui sopra quando cammino (Lucy fa un gesto verso le orecchie e il collo), e sento che si rilassano molto di più. Probabilmente posso dire che il mio dolore è peggiore al mattino perché sono stata inattiva tutta la notte. Il collo può diventare molto dolorante e mi accorgo che dopo aver preso il mio CBD quelli muscoli solo per alleviare un po' il dolore. Non mi libera completamente dal dolore, ma sicuramente mi aiuta.

Come ha conosciuto il CBD e qual è stata la ragione che l'ha spinto a provarlo??

Ho trovato in rete altre persone che l'avevano presa, ho trovato un forum molto utile su Facebook. Era fantastico che le persone condividessero tutte le loro esperienze e ho pensato: "Ok, proviamo". Così l'ho provata, ho provato diverse aziende finché non ho trovato il tipo, la potenza e l'azienda che sembravano funzionare per me.

Ero molto cinica - sono una persona piuttosto cinica, quindi non è che pensassi che avrebbe funzionato, cosa che per me non è un effetto placebo. Perché pensavo: "Potrebbe funzionare..." e invece ha funzionato, quindi eccomi qui.

Andy

"Ed è legale anche - si sa che non si sta facendo nulla di male usandolo, il che credo richieda molto impegno. pressione di molte persone". - Andy, Newcastle

Prima Dopo

 

Andy nella sua casa di Newcastle. Da quando gli è stato diagnosticato il morbo di Graves, ha dovuto sospendere la pratica delle MMA. Prende il CBD per combattere l'ansia e la depressione.

Andy è stato costretto a mettere da parte la sua passione per le arti marziali miste quando due anni fa gli è stato diagnosticato il morbo di Graves. Il morbo di Graves è una malattia autoimmune che attacca le cellule del immune e della ghiandola tiroidea. Andy ci racconta di avere una tiroide iperattiva che gli ha fatto aumentare la frequenza cardiaca. È passato dall'essere in ottima forma, allenandosi 2 ore a sera, a salire una rampa di scale e trovare la frequenza cardiaca a 170 bpm.

Dopo la diagnosi, Andy ha attraversato un brutto periodo di insonnia, ansia e depressione.

Gli sono stati poi somministrati antidepressivi e farmaci per aiutarlo ad andare a dormireche non sarebbe dovuto accadere perché interferiva con i farmaci per la malattia di Graves. È allora che Andy ha iniziato a studiare il CBD.

D: Come si sente dopo aver assunto una dose di CBD, può descrivere i cambiamenti che può avvertire?

R: Onestamente, ho messo su 15 kg, ho messo su un bel po' di peso che sto cercando di eliminare, ma anche con i chili in più mi sento molto più energica, molto più sicura di me. Quando sono in giro sono sempre stata abbastanza sicura di me... ma... mi restituisce la fiducia in me stessa e allontana i sentimenti di ansia e depressione nei giorni più difficili.

Da quando ho smesso di assumere antidepressivi, posso dire di aver sostituito gli antidepressivi con il CBD. Mi ha aiutato a gestire i miei ritmi di sonno; mi ha aiutato a gestire la mia dieta. Mi ha aiutato a gestire i giorni di crisi, mi ha ridato l'energia per iniziare a passare più tempo con le persone.

Poiché la malattia di Graves attacca la massa muscolare, mi sentivo costantemente in settimana e non riuscivo a fare nulla... Non fraintendetemi, non ha curato tutto, ma per me, e per quanto possa sembrare strano, ora è uno stile di vita. Non devo affidarmi a farmaci da banco prescritti.

D: Ha avuto reazioni negative o contrastanti quando ha detto alle persone che usa il CBD? Pensa che la gente lo associ alla marijuana o alla cannabis?

R: Sono molto legata alla famiglia del mio compagno ed ero nervosa all'idea di dirglielo perché hanno iniziato a commentare quanto fossi più luminosa... All'epoca non ne sapevo molto, se non che funzionava. Così hanno subito pensato che fosse come fumare cannabis e io ho detto: "No, non lo è". Una volta spiegato cos'è e cosa fa, mi hanno detto: "Se funziona, funziona".

L'ho raccontato alle persone, che ne sono rimaste incuriosite e mi hanno fatto un milione di domande su cosa fosse e quali benefici ottenessi, e poi ho avuto persone che mi hanno detto: "Sì, sono un mucchio di stronzate, non c'è niente che possa darti così tanti benefici".

Daniele

"Devo rimanere rilassata: ho una condizione medica che mi impedisce di essere stressata... il che è fantastico". - Daniel, Bolton

Prima                                                                             Dopo

     

Daniel, padre di due figli, fuori dal suo negozio di dolci preferito a Bolton. Daniel assume CBD per alleviare i sintomi dell'epilessia mioclonica giovanile.

Daniel vive con l'epilessia mioclonica giovanile da quando aveva sedici anni. L'epilessia mioclonica giovanile è una forma di epilessia che gli provoca mini crisi e vuoti di memoria. Ci racconta che le mattine sono le più difficili per lui. Deve alzarsi presto ogni mattina per potersi calmare e aspettare che i suoi tic si fermino.

Si è sviluppata durante l'adolescenza e ha avuto il primo forte attacco quando aveva diciannove anni. Ci racconta di aver provato la CBD dopo averne sentito parlare da sua madre e che l'ha aiutata a sentirsi meglio al mattino, ma dopo una recente crisi di grande intensità, a Daniel sono stati somministrati farmaci molto più forti, che spera di poter abbandonare.

D: Come si sente dopo aver assunto una dose di CBD, può descrivere i cambiamenti che può avvertire?

R: Proprio come faccio di solito. I benefici principali sono al mattino. Nel corso della giornata mi sento comunque normale, a meno che non mi stanchi durante il giorno e allora potrei ricominciare ad avere le zecche.

Le zecche al mattino non sono un gran problema, ma fanno parte delle cosiddette crisi toniche, che sono i vuoti di memoria, che ho notato ridursi con il CBD. Il CBD rilassa, mi fa dormire meglio e al mattino sto molto meglio, probabilmente perché ho dormito meglio.

D: Come ha conosciuto il CBD e qual è il motivo che l'ha spinta a provarlo?

R: Mia madre ha fibromialgia e ha assunto CBD per anni per la sua fibromialgia. Così mi sono informata ed è stato allora che mi sono imbattuta in persone che usano il CBD per ridurre le crisi epilettiche e cose del genere e ho pensato di provarlo.

Wendy

"Si passa tutto il tempo a cercare di riorganizzarsi, in modo che le cose non facciano male, e si prendono compresse che spesso non aiutano o fanno solo sentire orribili". - Wendy, Birkenhead

Prima                                                                          Dopo

     

Wendy nella sua casa di Birkenhead. Wendy è un'insegnante di scuola primaria e mamma di una giovane famiglia. Ha iniziato a usare il CBD per il dolore alla schiena.

Wendy, insegnante di scuola elementare e mamma di due bambini, ci racconta che prima di iniziare a prendere l'olio di CBD si svegliava al mattino e tutto il corpo era rigido. Vestirsi e mettersi le scarpe le faceva male e, gradualmente, con il passare della giornata, le cose iniziavano a sciogliersi. 

Per il lavoro che svolge, si ritrova a doversi piegare spesso. A volte non riusciva a rialzarsi, la schiena le si bloccava e aveva dolori alle gambe. Si è trovata nell'impossibilità di fare esercizio fisico e alla fine ha iniziato a sentirsi giù di morale per la sua situazione.

Da quando assume il CBD non ha più bisogno di prendere alcun farmaco antidolorifico. Come Lucy, anche Wendy assumeva antidolorifici con effetti negativi. La facevano sentire ubriaca e aumentavano le sue allergie, facendole gonfiare il viso.

D: Come si sente dopo aver assunto una dose di CBD, può descrivere i cambiamenti che può avvertire?

R: Non avverto alcuna differenza in me stesso, ma non avverto alcun dolore durante la giornata. A meno che non stia camminando e la strada sia irregolare, ma in quel caso si tratterebbe di un dolore improvviso piuttosto che di un dolore costante per tutto il giorno. Non è che se lo prendo mi sento improvvisamente diversa, ma se mi dimentico di prenderlo noto che la schiena inizia a farmi un po' male e immagino che se smettessi di prenderlo tornerebbe come prima.

D: Come ha conosciuto il CBD e qual è il motivo che l'ha spinta a provarlo?

R: Un giorno stavo curiosando su Facebook e qualcuno lo stava vendendo per un sacco di soldi - 50 sterline per un flacone minuscolo - ma ne ho comprato un po', solo perché ho pensato... voglio provarlo, e ha funzionato. Sono sempre pronto a provare qualsiasi cosa, così l'ho comprato e non ha funzionato immediatamente, ma un giorno mi sono svegliato pensando che la schiena non mi fa più male.

Michele

"Mia madre ha comprato alcune delle cane biscotti... in modo che i cani non si scatenino quando sentono i fuochi d'artificio... ma la giuria non ha ancora deciso, devo verificarlo di persona, ma, sai, se aiuta, aiuta". Michael, Hexham

Prima                                                                            Dopo

      

Michael, padre di due figli, nella sua casa di Hexham. Ha anche messo in pausa il suo allenamento di MMA e usa il CBD per alleviare il dolore da soma in attesa dell'intervento chirurgico.

Michael, di Hexham, è un operatore di macchine che fa turni continentali, che, ci spiega, sono di dodici ore al giorno o di dodici ore di notte. Ha due fratture da stress nella parte inferiore della schiena e il lavoro a turni di 12 ore non lo aiuta, ci dice. Ha due bambini e una passione per le arti marziali miste, ma da quando ha iniziato a soffrire di dolori persistenti ha dovuto sospendere la sua attività in attesa di un intervento chirurgico.

Come Lucy, Michael usa la CDB al mattino per tenere a bada le preoccupazioni. "La maggior parte dei giorni faccio fatica fin dall'inizio", dice, "perdo il sonno perché mi preoccupo di come affrontare la giornata".

D: Perché prende il CBD, cosa fa per lei?

R: Beh, per lo più mi tranquillizza, perché mi agito molto per capire se avrò una giornata difficile o meno. Quando torno dal lavoro, trovo molto difficile sedermi, quindi prendo un po' di CBD che mi aiuta a rilassarmi e a spegnermi. Lo uso anche quando mi alleno, mi aiuta a recuperare.

D: Come si sente dopo aver assunto una dose di CBD, può descrivere i cambiamenti che può avvertire?

R: Sembra che tutti i problemi che avrò nel corso della giornata, a livello lavorativo e di schiena, non siano più così gravi. Molti dei problemi che ho avuto con la schiena sono dovuti al fatto che i muscoli non si rilassano e quando svapo al mattino o alla sera, mi rilasso molto di più. Non sono così teso.

Dormo molto meglio. Ho mal di schiena durante la notte, quindi prima non dormivo molto bene. Se ho una giornata storta con la schiena, non sono così scattante con i bambini. A volte, quando ho problemi di schiena, sono piuttosto irritabile, e il CBD mi aiuta molto in questo senso.

Mi sono accorto che quando gareggiavo i lividi non rimanevano così a lungo e il recupero era molto migliore. L'indolenzimento muscolare tardivo è diminuito un po'.

D: Avete avuto un sacco di stigma da parte di persone che dicevano "oh no, non è per me a causa della marijuana o della cannabis"?

R: Tutto il tempo, vivo in una piccola città, molte persone hanno opinioni poco educate... Usavo della roba a spettro completo che puzzava di cannabis e la usavo nello svapo - ho avuto molte noie al lavoro per questo e ho cercato di spiegarglielo e onestamente è come parlare a un muro di mattoni.

Si prega di notare: Questo blog riflette dati storici precedenti ai recenti cambiamenti nelle leggi sui cannabinoidi, nelle normative sulla cannabis medica e in alcuni dei nostri migliori nomi di prodotti CBD, dosaggi e formulazioni. Questi blog storici rimangono come riferimento dopo l'aggiornamento del nostro sito web, ma potrebbero contenere informazioni obsolete. Scoprite i nostri prodotti CBD e cannabinoidi legali aggiornati per la migliore esperienza CBD. 

Condividi: